Le basi scientifiche della Morfopsicologia nella biologia molecolare

La Morfopsicologia è un innovativo metodo di lettura del volto che interessa praticamente tutti. La possibilità di poter leggere l’anatomia del volto di un altro ed interpretarlo, ci consente di relazionarci meglio con relativo vantaggio per il singolo ma,anche, di tutta la Società. Da qui,infatti,la valenza sociale  della Morfopsicologia. Può essere definita anche una sorta di psicologia pratica accessibile facilmente in quanto parte dalla lettura della morfologia del viso ,dunque da un dato obbiettivo. Scopritore  di questa branca  è stato il Neuropsichiatra francese Louis Corman che ne ha stabilito,  con felicissima intuizione, le leggi fondamentali. La prima legge è basata sulla Dilatazione-Retrazione del viso,la seconda sulla Atonia-Tonicità della muscolatura dei muscoli mimici e masticatori,la terza si occupa dell’Armonia del volto ,quindi presenza o meno degli antagonismi ed ,infine, la quarta della possibilità di integrazione e risoluzione degli stessi. Leggi tutto “Le basi scientifiche della Morfopsicologia nella biologia molecolare”

LE ORIGINI DELLA NEUROPSICOMORFOLOGIA

In un precedente articolo abbiamo ribadito il significato di NEUROPSICOMORFOLOGIA,ovvero Metodo innovativo di lettura ed interpretazione del volto. Il termine Neuropsicomorfologia si compone di tre parole chiavi in grado di specificarne il preciso significato. NEURO, per indicare che affonda le sue radici nella neurofisiologia ed in particolare nella “teoria del cervello uno e trino “di Mac Lean. Questo neuropsichiatra ,nei suoi numerosissimi studi a riguardo, ci parla di tre cervelli:il rettiliano (il più vecchio filogeneticamente);il limbico (di media epoca);il neocortex(il più recente). Leggi tutto “LE ORIGINI DELLA NEUROPSICOMORFOLOGIA”

Importanza della interazione funzionale emozioni-muscoli mimici in Morfopsicologia

Abbiamo ribadito altre volte l’importanza del ruolo dei muscoli mimici ai fini di un’analisi morfopsicologica. Infatti, sono implicati sia nel processo di sviluppo delle strutture ossee del viso che in quello di apertura e chiusura dei ricettori occhio,naso bocca,orecchio. Ciò in relazione alla duplice inserzione che hanno. La maggior parte si inserisce su strutture ossee,quindi contribuiscono allo sviluppo di queste. Si pensi all’osso frontale,al mascellare superiore,allo zigomatico. Per la mandibola,tuttavia,un ruolo fondamentale per il suo sviluppo, è svolto dai muscoli masticatori .Dunque, il piano istintuale, per la componente ossea, è legato non tanto ai piccolissimi muscoli mimici regionali,quanto ai possenti muscoli della masticazione. Leggi tutto “Importanza della interazione funzionale emozioni-muscoli mimici in Morfopsicologia”

La morfopsicologia valido strumento di aiuto per la compatibilità di coppia

Presentazione

Con la presente monografia intendiamo fornire ad una coppia uno strumento di facile consultazione per verificare lo stato di compatibilità e suggerirne ,anche con qualche semplice consiglio, la via per superare eventuali  problemi.

Tanto lo faremo esponendo i concetti fondamentali della Morfopsicologia,le sue Leggi, e illustrando in maniera molto semplice le tipologie psicologiche principali in modo che ogni partner si può riconoscere in esse stabilendone anche una gerarchia. Infatti,ognuno di noi (il discorso vale per tutti) deve poter conoscere quale è la tipologia psicologica principale e quale la secondaria,in quanto è sui contenuti di quest’ultima che bisogna soffermare l’attenzione apportando eventuali correttivi. Leggi tutto “La morfopsicologia valido strumento di aiuto per la compatibilità di coppia”